Israel Shamir

Ideas that will Derail the descent to Barbarity

Archives: Italian

Il lupo, l’agnello e l’Ouroboros

L'idea di Avnery e' pienamente applicabile ovunque, se e' applicabile in Palestina. Dovrebbe allo stesso modo essere applicata agli USA, e dovrebbe essere creato al suo interno uno stato ebraico il piu' rapidamente possibile, affinche' gli ebrei non soggioghino i goyim.

Un uomo della perfetta propaganda puo' far leccare la senape ad un gatto, almeno mettendo la senape sotto la[...]

TEST FINALE: INSUFFICIENTE

Tra i festeggiamenti colorati di Allenby Street, negli affollati ristoranti delle notti di Tel Aviv, ebbi una visione, la visione di un angelo in veste di guerriero, che scriveva tre parole su di un muro, Mene, Tekel ufarsin. Il mio dizionario angelo-inglese on-line mi diede la traduzione: sei stato esaminato ed il test e' risultato insufficiente. Questi sono i giorni piu' bui per Israele. S[...]

ASSASSINI DI VAMPIRI

Le storie popolari sui vampiri danno ai lettori una serie di rimedi per arginare la possibilita' di un attacco da parte di quei personaggi. Una manciata di polvere di cimitero, aglio, una croce, ad esempio, sono tutti rimedi efficaci. Ma questi non sempre funzionano. Nell'esilarante commedia degli orrori di Roman Polansky "L'intrepido assassino di vampiri", l'eroe cerca di scacciare un vampir[...]

Perche’ sostengo il ritorno dei palestinesi

La Palestina non e' un oggetto morto, ma un paese vivo. I palestinesi sono la sua anima. La Palestina e' cio' che i palestinesi creano in tempo reale, cosi' come la Francia[...]

LO STUPRO DI DULCINEA

Le toccanti parole di Elie Wiesel (Gerusalemme nel mio cuore, NYT 25/1/2001) danno una bella immagine del popolo ebraico che, nel corso dei secoli ha desiderato, amato e pregato per essa, sussurrando il suo nome da una generazione all'altra. Questa potente immagine ricorda a me, scrittore israeliano di Jaffa, qualcosa di familiare eppure elusivo. Alla fine ho fatto l[...]

Giuseppe rivisitato

Non e' facile visitare Giuseppe, di questi tempi. Blocchi stradali imposti dai militari israeliani hanno circondato la sua citta' di Nablus, tronchi e massi di terra bloccano le gia' piccole entrate ed uscite. Normalmente, i cittadini di Nablus entravano ed uscivano per lavoro e spese, ora lo fanno a loro rischio e pericolo, poiche' i soldati sparano senza avvertimento. Eppure, qualcuno, a pi[...]

LE OLIVE DI ABOUD

entre entrava in vigore il cessate-il-fuoco mediato dalla CIA, ricevetti un'angosciata telefonata dal villaggio di "Aboud, situato sulle pendici occidentali delle colline di Samaria. Il villaggio era stato razziato dall'esercito, e due uomini colpiti. Oggi vi sono andato, per vedere il villaggio e controllar[...]

Vento divino

Omaggio a Simone Veil
Una tempesta di sabbia di inusitata violenza imperversò in tutt[...]
Israel Shamir © 2016 Frontier Theme